Ambra Sabatini è oro alle Paralimpiadi di Tokyo

L'atleta maremmana coglie uno storico successo nella finale dei 100m T63

Ambra Sabatini è medaglia d'oro alle Paralimpiadi di Tokyo 2020: a distanza di 27 mesi dall'incidente ed a poco più di un anno dal suo primo allenamento con la protesi, la 19enne di Porto Ercole allenata da Jacopo Boscarini fa la storia dello sport italiano salendo sul gradino più alto nei 100m T63.

Una giornata memorabile per tutto lo sport italiano grazie alla tripletta messa a segno dalle azzurre: la sabatini riscrive gli annali e stabilisce il nuovo primato del mondo (14"11), Martina Caironi (14"46), campionessa uscente, è argento, Monica Contrafatto (14"73) si prende il bronzo.

Nella notte le batterie avevano già fatto entusiasmare gli spettatori: prima il 14"39 della Sabatini, nuovo primato del mondo, poi il 14"37 della Caironi che podo più tardi limava ancora il primato.

 

Embed from Getty Images

04/09/2021

Atletica Grosseto


Atletica Grosseto Banca Tema